Solo Show "NANCY BURSON: COMPOSITES. La Pioniera dei ritratti computer-generated"

NANCY BURSON: COMPOSITES

La Pioniera dei ritratti computer-generated



13 Aprile 2018 – 30 Settembre 2018

Inaugurazione:
Venerdì 13 Aprile 2018
h. 18.00 – 20.00

L'artista parteciperà all'evento.
______________________________

La galleria Paci contemporary è lieta di annunciare la mostra personale "Nancy Burson: Composites. La Pioniera dei ritratti computer-generated", incentrata sulla fotografa americana NANCY BURSON, l'ultima grande “new entry" della galleria.

Sin dall'inizio della sua carriera artistica, Nancy Burson si è interessata alle interazioni tra arte e scienza ed è stata tra i primi artisti ad applicare la tecnologia digitale al genere della ritrattistica fotografica. Attraverso la sintesi di diverse immagini resa possibile dall’impiego del suo personalissimo metodo di lavoro, Burson genera opere completamente nuove che sfidano la verità fotografica con la nascita della manipolazione digitale. Il suo lavoro è da considerarsi unico perché è stata la prima artista a introdurre i ritratti “composite” nell'era elettronica. È conosciuta, infatti, proprio per il suo lavoro pioneristico nell’uso delle tecnologie di morphing: l’impiego di programmi computerizzati per cambiare o sovrapporre le foto mostrando nuovi aspetti dell'età, della razza o del personaggio del soggetto originale. Oltre alla fusione di due o più immagini in un “composite”, il lavoro di Nancy Burson include anche immagini modificate al computer attraverso un sistema deformante che interviene cambiando la realtà di un'immagine, invecchiando e ringiovanendo fotografie e proiettando, così, un ritratto nel futuro o nel passato.

In collaborazione con i ricercatori del Massachusetts Institute of Technology, Nancy Burson ha iniziato a produrre ritratti “composite” generati al computer tra la fine degli anni '70 e l'inizio degli anni '80: ha sviluppato, così, un software che può essere utilizzato per "invecchiare" un volto umano. Il suo lavoro affonda le proprie radici in secoli di studi sociali, scientifici e pseudo-scientifici sul volto umano. Tuttavia, l'atteggiamento dell’artista verso la scienza è da sempre intriso di ironia e di una profonda consapevolezza delle assurdità insite in molti concetti storici, come quelli di razza e genere, che oggi diamo per scontati. La grande mostra antologica "Composites" esplora i primi lavori pionieristici di Nancy Burson a partire dal 1976 ("Method and Apparatus for producing an image of a person’s face at a different age") sino alle serie "Composite" degli anni '70 e '80. Combinando e manipolando digitalmente immagini di individui spesso molto noti, tra cui star del cinema e leader mondiali, Burson esamina questioni politiche, genere, razza e standard di bellezza.

In “Beauty composite", ad esempio, la fotografa ha cercato di analizzare i cambiamenti di stile nel corso del tempo, chiedendosi come fossero le star del cinema femminile degli anni '50 rispetto a quelle degli anni '80. In un’immagine (First Composite), ha combinato Bette Davis, Audrey Hepburn, Grace Kelly, Sophia Loren e Marilyn Monroe. In un’altra (Second Composite), ha unito Jane Fonda, Jacqueline Bisset, Diane Keaton, Brooke Shields e Meryl Streep. Queste opere costituiscono una vera e propria investigazione sulla bellezza: il volto è diventato letteralmente una memoria topografica di estetiche umane, un documento della storia degli standard di bellezza che sopprimono l’individualità. In "Lion/Lamb" i nemici naturali diventano un essere unico. "Warhead", diversamente, è nato utilizzando le immagini di cinque leader mondiali, ciascuno rappresentato proporzionalmente dal numero di testate nucleari potenzialmente schierabili dalla nazione che hanno guidato: Ronald Reagan (55%), Leonid Brezhnev (45%), Margaret Thatcher (meno dell'1%), François Mitterand (meno dell'1%) e Deng Xiaoping (meno dell'1%).

Nel 1981 Burson brevettò, inoltre, un rivoluzionario programma per computer - ancora oggi usato dall'FBI per aiutare a localizzare le vittime di rapimento di minori – in grado di produrre immagini di come sarebbero invecchiati i soggetti nel tempo: The Age Machine. Nel lavoro tristemente noto dal titolo "Etan Patz Update", ad esempio, un bambino scomparso viene "ricreato" nel suo aspetto futuro.

Una sezione speciale della mostra sarà poi dedicata alla serie dei "Composite paintings" del 1986: Nancy Burson ha impiegato la sua solita tecnica per combinare e mixare alcuni dei più famosi capolavori di artisti del XX secolo quali Picasso, De Kooning, Rothko, Cézanne, Van Gogh, Newman ...

Un grande volume antologico sarà pubblicato a corredo della mostra.

Le opere di Nancy Burson sono esposte in musei e gallerie in tutto il mondo e sono parte delle collezioni di importanti musei quali il Metropolitan Museum of Art di New York; il Whitney Museum of American Art, New York City; il Centro Internazionale di Fotografia, New York City; Museum of Modern Art di New York; la Biennale di Venezia, Venezia; il Museo delle arti contemporanee, Houston; e il Museo di fotografia contemporanea, Chicago.


Per entrare nella nostra mailinglist e ricevere informazioni effettuare la registrazione

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente le accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Policy sui cookie sito www.pacicontemporary.com
Che cosa sono i cookie?

I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall'utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l'utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da Web server diversi (c.d. "terze parti"), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.
I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.
Visita AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookie e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.
Quali sono le principali tipologie di cookie?

Al riguardo, e ai fini del presente provvedimento, si individuano diverse tipologie di cookie:
1. Cookie indispensabili
Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche.
Utilizzando il sito www.pacicontemporary.com l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.
2. Performance cookie
Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito Web, ad esempio, quali sono le pagine più visitare, se si ricevono messaggi di errore da pagine Web. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore. Tutte le informazioni raccolte tramite cookie sono aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento di un sito Web.
Utilizzando il sito www.pacicontemporary.com, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.
3. Cookie di funzionalità
Questi cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall'utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookie possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, font ed altre parti di pagine Web che è possibile personalizzare. Essi possono anche essere utilizzati per fornire servizi che hai chiesto come guardare un video o i commenti su un blog. Le informazioni raccolte da questi tipi di cookie possono essere rese anonime e non in grado di monitorare la vostra attività di navigazione su altri siti Web.
Utilizzando il sito www.pacicontemporary.com, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.
Come gestire i cookie sul tuo PC

Esistono diversi modi per gestire i cookie e altre tecnologie di tracciabilità. Modificando le impostazioni del browser, puoi accettare o rifiutare i cookie o decidere di ricevere un messaggio di avviso prima di accettare un cookie dai siti Web visitati.
Ti ricordiamo che disabilitando completamente i cookie nel browser potresti non essere in grado di utilizzare tutte le nostre funzionalità interattive. Se utilizzi più computer in postazioni diverse, assicurati che ogni browser sia impostato in modo da soddisfare le tue preferenze.
Puoi eliminare tutti i cookie installati nella cartella dei cookie del tuo browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. Fai clic su uno dei collegamenti sottostanti per ottenere istruzioni specifiche:
- Microsoft Windows Explorer
- Google Chrome
- Mozilla Firefox
- Apple Safari
Se non utilizzi nessuno dei browser sopra elencati, seleziona "cookie" nella relativa sezione della guida per scoprire dove si trova la tua cartella dei cookie.
Google Analytics

Il sito www.pacicontemporary.com utilizza Google Analytics, un servizio di analisi Web fornito da Google, Inc. Google Analytics utilizza i cookie, che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito Web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito Web verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito Web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito Web e all'utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google . Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookie selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito Web . Utilizzando il presente sito Web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati.www.pacicontemporary.com